Come funziona un altoparlante Bluetooth?

Come funziona un altoparlante Bluetooth?

Gli altoparlanti Bluetooth sono ormai un accessorio sempre più popolare, non solo fra i giovanissimi. Questo oggetto permette di poter ascoltare la musica in totale libertà in qualsiasi momento, ma come funziona davvero? Scopriamolo insieme!

La tecnologia Bluetooth

A prescindere dal brand e dal modello, tutti gli altoparlanti Bluetooth funzionano allo stesso modo. Ciò che li mantiene in funzione è la tecnologia Bluetooth, ovvero una tecnologia wireless che mette in comunicazione due o più dispositivi senza l’uso di cavi.

Nel caso del tuo nuovo altoparlante Bluetooth, esso sarà messo in comunicazione con un altro dispositivo per riprodurre la musica, come un PC o uno smartphone. L’altoparlante funzione quindi come un amplificatore del suono, e trasmette quest’ultimo anche a diversi metri di distanza dalla fonte principale. Grazie alla qualità dei loro materiali, questi accessori permettono ormai una riproduzione più lineare e pulita delle care, vecchie casse stereo.

A differenza della tecnologia Wi-Fi, quella Bluetooth non richiede la presenza di intermediari. Questo rende la trasmissione più veloce e pratica, ma a risentire è il raggio d’azione del tuo altoparlante. Ricorda che potrà essere al massimo a 10 metri di distanza dal dispositivo che gli trasmette la musaci!

Al tempo stesso, come già detto, la qualità audio è molto più elevata. Questo è dovuto al tipo di trasmissione. Si tratta dello standard AD2P, che è esclusivo proprio della tecnologia Bluetooth.

L’accoppiamento fra altoparlante Bluetooth e dispositivo per la trasmissione è detto “pairing”. È un’operazione semplice e ormai automatica, che va eseguita solo una volta. Fatto ciò, il tuo altoparlante Bluetooth sarà immediatamente pronto per riprodurre tutta la tua musica preferita! Per quanto riguarda l’autonomia, molto dipende dal modello. Ovviamente un altoparlante Bluetooth che richiede il collegamento alla corrente, ha un’autonomia pressoché illimitata. Un modello portatile, dotato di batteria interna, avrà invece tempistiche più brevi. La scelta ovviamente ricadrà in base a dove ti trovi e alle tue esigenze.

Conclusione

La tecnologia Bluetooth è davvero facile da usare e alla portata di tutti! Sfruttane subito anche tu tutte le capacità e potenzialità anche per la tua musica preferita!

Come scegliere un buon monitor PC – la risoluzione

Zibwaldone

I commenti sono chiusi